cambiare-lavoro-vittorianervi

strategie di carriera e strumenti per rimetterti in gioco:canvas,job card e…..

come cambiare lavoro o dare una svolta?

Se sei insoddisfatto o stai cercando di capire cosa non funziona nel tuo lavoro prima di partire in quarta,investire tempo ed energia e rimanere con un pugno di mosche è necessario capire che carte hai in mano per giocare bene la tua partita professionale

Hai le idee chiare su chi sei,come e dove cercare?
Hai il mazzo di carte giusto?

Se hai qualche dubbio meglio fare un inventario di tutto il tuo mazzo di carte.
Ognuno ha un mix unico.Non esiste un mazzo universale che vada bene per giocare qualsiasi partita.

il canvas e le job card

il canvas e l’analisi di tutte le carte del mazzo che ogni cliente ha in mano è uno degli strumenti innovativi che uso con i miei clienti per fare il punto della situazione,mettere a fuoco il capitale professionale e trovare un nuovo punto  di vista e la soluzione che funziona per ognuno di loro

 

la carta che non deve mai mancare: Autoefficacia

Prima di partire ad analizzare la big picture e fare l’analisi degli asset è importante capire i fondamenti su cui si poggia la propria professionalità.Uno di questi è l’autoefficacia
Prima di tutto non confondere con l’autostima che è tutt’altra cosa anche se le due sono sorelle e vanno in tandem.
L’autostima riguarda il valore di se stessi come persone ( quanto valgo?)
L’autoefficacia è una capacità personale ( sono capace e ce la faccio) che può essere imparata
Immaginatela come un muscolo che va allenato con esercizi mirati

E’ stato il primo lo psicologo Bandura vent’anni fa.Se vuoi saperne di più di cosa è in psicologia sociale questa fantomatica autoefficacia dopo aver finito il post vai su Wikipedia.

Nel campo professionale è necessaria come il pane perché è la convinzione di farcela,di riuscire a superare ostacoli,imprevisti,rischi e tagliare il traguardo.Crederci e continuare a crederci senza mollare il colpo al primo ostacolo.
Se ci credi al 100% ecco che focalizzi la tua energia sull’obiettivo,sei in contatto con il tuo valore e le tue risorse e..spacchi l’ostacolo come nel karate rompono con la mano una tegola.

i 10 ingredienti
Chi ha una ottima scorta di efficacia
• punta in alto e non si accontenta di volare basso
• vede i compiti difficili come una sfida e anche se ha paura va avanti con intelligenza
• non si lascia scoraggiare dai commenti di chi sta loro intorno tantomeno da quelli
delle persone a cui tiene di più che suonano il ritornello ‘te lo dico per il tuo bene’
• se cade si rialza e impara da sbagli ed errori a correggere il tiro
• se qualcosa va storto non si dà le martellate sui piedi ma attribuisce l’insuccesso a qualcosa di esterno oppure a qualche risorsa mancante che può trovare o acquisire
• nelle tempeste riesce ad avere sempre il controllo della sua nave
• non si lascia distrarre e ha chiaro come gestire il suo tempo
• non cade nella trappola della procrastinazione
• il suo motto è “Fatto è meglio che perfetto”
• seleziona e si crea una rete di persone positive che lo supportano e lascia andare i menagramo e i tuttologi

Se la tua autoefficacia è a livello minimo potresti anche avere tante competenze ed esperienza da vendere ma ci sono dentro di te tanti pensieri autosabotanti e convinzioni di varia natura che ti indeboliscono,ti nutrono di dubbi e incertezza,gonfiano le preoccupazioni e ti creano ansia

L’autoefficacia nel capo del lavoro e della carriera si può migliorare?
Certamente.Come tutte le capacità può essere appresa attraverso tecniche che vanno personalizzate secondo il carattere,la storia della persona e le sue esperienze.
Sei interessato a saperne di più ?

vai alla pagina contatti  e chiedi una consulenza gratuita

Può interessarti
test: misura il tuo livello di autoefficacia

 

Photo by Felipe Furtado on Unsplash

Condividi questo articolo sui tuoi canali social! Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.