Decision making:11 modi di decidere.Scopri qual è il tuo

Decision making:11 modi di decidere.Scopri qual è il tuo

decision making

Appena scendi dal letto decidi.Ci sono decisioni che sono in mano tua e tanta grazia ricevuta anche se sono  quisquiglie come la scelta biscotti o brioche a colazione,outfit blu o marrone
scarpe comode o eleganti
Questo è il lato wow delle decisioni…puoi scegliere
Poi c’è il lato ‘obbligo di decidere’ e questo è il rovescio della medaglia
Decisioni da prendere ne abbiamo tutti piccole o grandi di quelle che cambiano la propria vita

 

Ti sei mai chiesto quale è il tuo stile di decision making?

Il modo dipende dalla propria personalità ma non solo…
Puoi essere uno speepdy gonzales a decidere perchè ti fidi della tua intuizione o essere come il pendolo che oscilla fra si e no..lo faccio o non lo faccio? lo dico o non lo dico?
Adesso fermati un attimo e pensa alla ultima decisione di un certo peso che hai preso ultimamente ti sei basato sulle tue risorse (intuizione,sensazioni,emozioni…)?
hai fatto riferimento agli altri ( chiedere pareri,vedere come altri risolvono lo stesso problema…)?
hai fatto un mix per essere più sicuro?

GLI 11 STILI DI DECISION MAKING: QUALE E’ IL TUO STILE?

1 stile impulsivo
decidi e poi rifletti.Scegli la prima alternativa che si presenta senza pensarci troppo .Non ti piace in genere tirare le cose alla lunga e se per caso sbagli…amen
sbagliando si impara

2 stile fatalistico
lasci in infusione la faccenda come la bustina di tea nella tazza e ti affidi al destino,al caso,tiri la moneta o magari peschi una carta da uno dei mazzi che hai comprato si amazon

3 stile compiacente
non vuoi mettere il piede fuori dalla tua comfort zone quindi spulci cosa ha fatto in una situazione simile qualcuno che stimi o che reputi più in gamba dite anche se in fondo non sei convinto al 100%

4 stile rimanda a domani quello che puoi fare oggi
Di solito alla base c’è la paura di sbagliare (sacrosanta) o l’abitudine a procrastinare (non fare oggi quello che puoi fare domani o dopodomani …)
La speranza è che le cose si risolvano da sole (pensiero magico) o che qualcuno te le risolva  e magari ti va di lusso perché hai la dea bendata dalla tua parte

5 stile bilancino del farmacista
Spendi tempo ed energia mentale a soppesare i pro e i contro,a raccogliere informazioni accumulando confusione.Alla fine continui a pesare sperando che la lampadina Eureka si accenda o che il tuo ‘aha moment‘ arrivi

6 stile pianificazione
sei razionale? ok allora ti metti a fare una mappa mentale o usi come modello il canvas  tenendo conto i fatti,le informazioni,le opportunità,le minacce… ma anche le tue emozioni.

7 stile intuitivo
decidi in base a ciò che ‘senti’ giusto.Di solito non sai spiegare il perché ma il tuo istinto non ti ha mai fregato.E’ quando non hai ascoltato i segnali che poi ti sei ncartato

8 stile paralisi
Il tuo mindset è di stile skakespiriano. In linguaggio psicologico si chiama analysis paralysis .
Sai cosa vorresti fare,sai le probabili conseguenze,vantaggi o svantaggi ma il tuo critico interno la voce che rompe ti mette la pulce nell’orecchio ‘..e se poi…?’ , ma sei proprio sicuro?

9 stile evitare è meglio
Questo stile è quello per evitare grane,responsabilità o scontri e critiche di altri o per evitare di rispondere a domande dirette fatte da altri. (mah.. ci sto pensando…forse…non so…. )

10 stile ‘il rischio non è il mio mestiere’
In questo caso scegli sempre l’opzione che presenta il livello minore di rischio o di responsabilità anche se non è la migliore in quel momento per te. Vivi e lascia vivere e il tuo mantra

11 stile ‘chiediamolo a….
per tranquillizzarti la coscienza chiedi a colleghi,amici ‘tu cosa faresti?’ e poi in genere fai l’esatto opposto per avere la sensazione di aver preso da solo la o decisione.Essere o non essere, questo è il problema: se sia più nobile d’animo sopportare gli oltraggi, i sassi e i dardi dell’iniqua fortuna, o prender l’armi contro un mare di triboli e combattendo disperderli.

 

PUO’  INTERESSARTI
decision making: 4 tecniche per decidere

Condividi questo articolo sui tuoi canali social! Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.