come affrontare il colloquio con lo storytelling

Colloquio vincente:per distinguerti crea e racconta la tua storia

 

Colloquio vincente ? occorre distinguersi

Distinguersi in campo professionale è importante ma è arduo riuscire a farlo in due pagine di curriculum o in una manciata di minuti al colloquio
Spesso la propria storia professionale,chi siamo, i punti di forza della nostra personalità e il mix di esperienze sbiadisce e diventa statico e ripetitivo

Come raccontare in sintesi la tua storia a chi non ti conosce?
Non basta sapere quanto vali. E’ necessario che anche gli altri lo sappiano.

A ognuno piace raccontare e condividere la sua storia.
Ti è mai capitato di conoscere per la prima volta una persona e raccontare chi sei,cosa fai,come la pensi…?
tutti abbiamo due storie : personale professionale che aiutano gli altri a conoscerci,a trovare punti in comune o differenze.

Raccontare la nostra storia,in questo caso parlo di quella professionale,può fare la differenza
nel come gli altri ci percepiscono a prima vista,sulla quotazione fiducia che possono accordarci,per vedere se vale la pena affidarci l’incarico,fare business con noi o acquistare un servizio

A chi racconti la tua storia?

Quando racconti una storia apri naturalmente una connessione emotiva con chi ti ascolta.
Certo non è sempre facile scegliere il cosa raccontare e prevedere cosa può colpire l’altra persona.
E’ facile perdersi nei dettagli o mettere in primo piano cose che a noi sembrano importanti ma forse non rimangono impresse nella mente degli altri.

Durante il mio master di counseling uno dei compiti era raccontare in pochi minuti la propria storia ad un’altra persona del gruppo. Successivamente la persona doveva riportare al gruppo la storia ascoltata.
Per 10 minuti ho raccontato mescolando quelli che a mio avviso sembravano elementi importanti con alcuni dettagli secondari.
Con mia grande sorpresa erano rimasti più impressi alla persona eventi che io ritenevo poco significativi.
E’ importante quindi scegliere due o tre esempi significativi della tua esperienza professionale che supponi possa interessare chi condurrà il colloquio

due tecniche per un colloquio di lavoro vincente

1 usa i presentation signpost
quando ho iniziato anni fa  a fare formazione per i docenti di lingua inglese usavo
per le presentazioni i ‘language signipost’ cioè parole chiave che segnalano quando si cambia argomento o si entra nei dettagli oppure si vuole sintetizzare dei punti .

Immagina il tuo percorso professionale come una strada con vari cartelli segnaletici distribuiti
lungo il percorso per aiutare ad arrivare a destinazione

Ecco uno schema molto semplice da implementare e personalizzare

affrontail colloquio con lo storytelling

 

c’è un filo conduttore,un comun denominatore fra le varie esperienze?
La sfida è trovare la sintesi togliendo ciò che non è pertinente per costruire la trama della propria storia.
Trovare le parole per scrivere la propria bio è simile a una attività sartoriale: tracciare il modello dell’abito,tagliare le varie parti,provare e riprovare e alla fine cucirlo su misura.

2 usa i post it
prendi un foglio grande tipo poster e dividilo in 4 colonne
situazione • compito assegnato/problema•azione fatta• risultato ottenuto•competenza

colonna 1: pensa a una situazione in cui ti sei trovato ( dove?)  e descrivila in 4 parole
colonna2  : cosa dovevi fare/risolvere,organizzare….?
colonna 3 : indica  la soluzione che hai adottato (come hai fatto?tecnica/metodo..)
colonna 4 : che competenze hai applicato?che doti personali hai messo in campo?

quali sono i tuoi valori professionali?
quali  fatti,risultati significativi scegli fra i tanti ?
che cosa hai imparato a fare?
in che contesto o situazioni dai il meglio a livello professionale ( competenze e doti personali)

Ci sono varie tecniche per creare la struttura,i contenuti e il ‘packaging’ della propria storia e per presentarla sia in forma scritta ( sui social,in un sito…) che orale( per una presentazione,un colloquio…)

Vuoi saperne di più? Parliamone senza impegno
Per fissare un appuntamento contattami

Può interessarti
raccontare la tua storia al colloquio
come scrivere la tua bio professionale

Condividi questo articolo sui tuoi canali social! Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.